0699344165
Ufficio di Roma   0699344165
Ufficio di Tunisi  WhatsApp / Viber   00216 27 546 637

Aumento pettorali con protesi

Intervento di aumento pettorali con protesi

L’intervento di aumento pettorali con protesi, eseguito dai chirurghi plastici di Chirurgia & Vacanze in Tunisia e/o in Turchia, è un intervento individuale che varia da paziente a paziente e soddisfa il desiderio di maggior volume del pettorale tramite l’introduzione di protesi.

I tuoi pettorali sono troppo piatti?

Nonostante lo sport il muscolo pettorale non è tonico?

Vorresti avere un petto più voluminoso e muscoloso?

Chirurgia & Vacanze sa come soddisfare la sua clientela di uomini italiani e l’intervento di aumento del petto con protesi è proprio ciò che fa per te.

Grazie a questa procedura, potrai avere dei pettorali più voluminosi, sodi e tonici, con l’introduzione delle protesi su misura che saranno inserite al di sotto del muscolo pettorale.

Le tecniche ed i materiali sono migliorati sempre più nel tempo tanto che oggi l’aumento del petto con protesi è ritenuto un intervento collaudato e sicuro, soprattutto grazie alle strutture specializzate con le quali collaboriamo, ad esempio la Clinica Hannibal.

Quanto durano le protesi dell’aumento del pettorale?

Le protesi in genere hanno una garanzia 10‐20 anni dall’intervento chirurgico, anche se non è necessario sostituirle necessariamente allo scadere della garanzia, se la forma del pettorale è ancora buona e la protesi ancora integra.

Chirurghi di Chirurgia & Vacanze

Chirurgia & Vacanze mette a disposizione della clientela italiana i migliori chirurghi estetici con un’ampia esperienza nel settore e con specializzazioni nella Chirurgia Plastica, Esteticae Ricostruttiva. Con la nostra esperienza abbiamo scelto chirurghi plastici che sono specializzati nell’aumento del pettorale con protesi ma la buona scelta va fatta per una procedura completa e il lavoro del chirurgo plastico è importante tanto quanto quello dell’anestesista. Ecco perché selezioniamo, oltre ai medici estetici migliori, anche uno staff medico e paramedico impeccabile, perché la chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva è un lavoro di squadra e non di un singolo.

Chirurgia & Vacanze, insieme ai suoi eccellenti chirurghi plastici, ti aiuteranno passo dopo passo per compiere la scelta migliore, perché noi sappiamo ciò di cui la clientela italiana ha bisogno. Il nostro ruolo è quello di accompagnarti verso la decisione adatta per te, con i migliori chirurghi e le strutture cliniche più all’avanguardia, due fattori importanti che abbiamo selezionato con cura e meticolosità per il tuo percorso personalizzato.

Cliniche di Chirurgia & Vacanze

Le cliniche da noi selezionate sono tutte all’avanguardia, con l’equipaggiamento più moderno sul mercato e sono accreditate a livello internazionale dalla JCI (Joint Commission International) e dall’ISO. Le cliniche che noi abbiamo scelto, sono specializzate per gli interventi che ti proponiamo perché il nostro obiettivo è fornirti un servizio personalizzato e su misura per te. Tale servizio lo potrai trovare in cliniche eccellenti come ad esempio la Clinica Carthagène di Tunisi, una struttura pronta ad ogni evenienza e ad offrirvi le loro migliori prestazioni.

Costi dell’aumento del pettorale con protesi

Il costo dell’aumento del pettorale con protesi è a partire dai €4.500

Il prezzo che ti proponiamo, seppur economico, non incide sul fattore qualità. Infatti, Chirurgia & Vacanze, riesce a conciliare il fattore economico con quello della qualità. Sulla base di molti fattori (esempio il livello di vita diversi, tipi di tasse da non pagare, ecc…) abbiamo potuto offrirti il prezzo migliore per un servizio eccellente.

Visite ed analisi prima dell’intervento di aumento pettorali

Per procedere con l’aumento pettorli è necessario effettuare esami del sangue, un’ecografia mammaria mentre per le persone con più di quarant’anni sono necessari una mammografia e un elettrocardiogramma.

Indicazioni pre-­operatorie per l’intervento di aumento pettorali con protesi

Si consiglia di non assumere aspirina, antinfiammatori o farmaci che fluidifichino il sangue 2 settimane prima e due settimane dopo l’intervento di mastoplastica additiva. L’assunzione del contraccettivo orale dovrà essere sospesa un mese prima dell’operazione. E’ necessario smettere di fumare almeno 2 settimane prima dell’intervento e ridurre la quantità di sigarette (è stato provato che nei pazienti fumatori il rischio di complicazioni è 10 volte superiore poiché il fumo aumenta il rischio di infezioni, ostacola la microcircolazione e la cicatrizzazione). Evitare assunzione di alcol la settimana prima dell’intervento di aumento del pettorale. Si consiglia di mettere in valigia indumenti con apertura anteriore.

Procedura/La tecnica utilizzata per l’intervento di aumento del pettorale

Le tecniche utilizzate per l’aumento dei pettorali con protesi, eseguita dai chirurghi plastici specializzati di Chirurgia & Vacanze in Tunisia e/o in Turchia, sono tre a seconda di dove viene inserita la protesi:

  • Sottomuscolare: comporta il posizionamento della protesi al di sotto del muscolo pettorale donando un risultato estremamente naturale. L’incisione viene eseguita lungo la piega inferiore del pettorale.
  • Ascellare: le protesi vengono introdotte per via ascellare, creando un canale fino al pettorale per poi posizionarle nel modo giusto. L’incisione verrà dunque nascosta nell’incavo ascellare.

I punti di sutura a seguito l’intervento di aumento del petto maschile

I punti di sutura per un intervento di aumento pettorali con protesi, che i chirurghi estetici di Chirurgia & Vacanze effettuano in Tunisia e/o in Turchia, sono autorisolvibili.

Le cicatrici a seguito dell’intervento di aumento pettorali

Bisogna tenere in considerazione che la cicatrizzazione è un fenomeno biologicamente complesso ed incontrollabile. Le cicatrici di un aumento del pettorale si trovano in punti diversi a seconda della via d’introduzione della protesi.

Esse possono essere situate:

  • Al di sotto della piega del pettorale
  • Sotto l’ascella.

In ogni caso, le cicatrici tenderanno a sbiadire col passare del tempo, diventando sempre meno evidenti.

Possibili complicazioni a seguito dell’intervento di aumento pettorali con protesi

  • Infezione (molto raro)
  • Ematoma (molto raro)
  • Possibile irregolarità del tessuto cutaneo (raro)
  • Embolia (rarissimo)
  • Incapsulamento (raro)

Indicazioni dopo l’intervento di aumento pettorali

Subito dopo l’intervento ti verrà fatto indossare un reggipetto speciale che va portato notte e giorno per 1mese.

Risultati dell’intervento di aumento volume dei pettorali

Dopo il primo mese sarà possibile valutare le reali dimensioni del petto, in quanto il gonfiore si riassorbe, dimensioni che raggiungono una stabilità tra il 3° ed il 6° mese. E’ molto importante che tu non subisca grandi variazioni di peso dopo l’intervento.

Potrai notare da subito l’aumento del tuo pettorale, sebbene bisogna essere pazienti per il risultato finale, grazie alle tecniche all’avanguardia che ti propone Chirurgia & Vacanze insieme ai suoi migliori chirurghi estetici, plastici e ricostruttivi, alle sue strutture cliniche, policlinici, ospedali privati e universitari accreditati a livello internazionale dall’ISO e dalla JCI.

Foto prima e dopo l’aumento pettorali

Grazie alle foto del prima e del dopo di un intervento di aumento pettorali, potrai notare con i tuoi occhi quanto sia notevole e soddisfacente la differenza che l’operazione farà al tuo corpo. Potrai farti un’idea di ciò che sarà il tuo dopo ma avrai un trattamento personalizzato per te che ti darà risultati diversi dalle foto.

Chi è il miglior candidato per l’aumento pettorali con protesi?

Il miglior candidato per eseguire un intervento di aumento del pettorale, è colui che ha un petto svuotato, piccolo e senza volume o forma. Se corrispondi a queste caratteristiche, allora sei tu il candidato perfetto per sottoporti a questa procedura in uno dei nostri policlinici privati, come ad esempio la Clinique El Amen La Marsa in Tunisia.

Ripresa delle attività quotidiane e del lavoro dopo l’intervento di aumento pettorali

Il soggiorno in Tunisia e/o in Turchia sarà sufficiente per il recupero post operatorio e una volta rientrati si potranno riprendere le attività abituali. Si potrà riprendere a guidare dopo 2/3 settimane.

Lo staff di Chirurgia & Vacanze sarà sempre a tua disposizione anche dopo il rientro in Italia per qualsiasi tua necessità.

Aumento pettorali con protesi

  • Durata intervento: 1 ora - 1ora e mezza
  • Anestesia: generale
  • Ripresa: 6 giorni
  • Attività fisiche pesanti: 1 mese
  • Durata dei risultati: duratura