Chiedi un preventivo gratuito

Bendaggio gastrico in Tunisia o Turchia prezzi e costo

Bendaggio gastrico info e costi tutto compreso

Preventivo gratuito

Il Bendaggio Gastrico è fra gli interventi più richiesti dai pazienti. La procedura prevede la creazione di una piccola tasca gastrica posizionato nella parte superiore dello stomaco e ottenuta grazie ad un anello di silicone che è collegato ad un piccolo serbatoio, posizionato sopra la fascia muscolare della parete addominale, tramite un piccolo tubicino. Attraverso questo piccolo serbatoio, il chirurgo può stringere o allargare l’anello, iniettando o rimuovendo soluzione fisiologica attraverso una siringa. L’anello riduce la capacità dello stomaco di assimilare quantità abbondanti di cibo, dando al paziente un immediato senso di sazietà. Il Bendaggio Gastrico non comporta asportazioni o sezioni dello stomaco e anche per questo è un intervento reversibile. Grazie a questo intervento, il paziente arriva a perdere il 30% del peso in eccesso durante i primi 12-18 mesi dall’intervento.

Anestesia generale

Soggiorno in Tunisia o Turchia di 07 giorni e 06 notti

Il costo del bendaggio gastrico è a partire dai €3.700

Per questa procedura, un chirurgo bariatrico posiziona un sottile anello regolabile — o banda gastrica — intorno alla parte superiore dello stomaco. Questo crea un nuovo, più piccolo stomaco sacchetto.

Il chirurgo utilizza un laparoscopio per posizionare la banda, che consente di eseguire l’intervento chirurgico attraverso diverse piccole incisioni nell'addome o nella zona dello stomaco.

 

 

La fascia regola il flusso di cibo tra la parte superiore e inferiore dello stomaco, così ti senti pieno prima.

Questo intervento ha molti vantaggi come:

  • La chirurgia meno invasiva per dimagrire.
  • Nessun instradamento intestinale; nessun taglio o graffatura della parete dello stomaco o dell'intestino.
  • La riduzione del dolore del paziente, della degenza ospedaliera e dei tempi di recupero.
  • Un basso rischio di carenze nutrizionali associate a bypass gastrico.
  • La fascia regolabile permette al chirurgo di personalizzare il modo in cui il cibo scorre da una parte dello stomaco all'altra, il che è l'ideale per la perdita di peso a lungo termine.
  • Aggiustamenti effettuati senza ulteriori interventi chirurgici.
  • Rimovibile in qualsiasi momento; lo stomaco generalmente ripristina la sua forma originale.

Perdere il peso può essere difficile – dopo tutto, se fosse facile, non si starebbe preparando per la chirurgia bariatrica – ma il medico può dare linee guida che possono aiutare. Le sue raccomandazioni possono comprendere alcuni o tutti i seguenti elementi:

  • Eliminare cibi ricchi di carboidrati, come pane, patate, pasta, riso, biscotti, torte e bevande zuccherate con zucchero.
  • Evitare alimenti trasformati, fast food, fritture e cibi con salse.
  • Mangiare piccole quantità di proteine magre, verdura e frutta.
  • Aggiungere proteine in polvere o frullati alla vostra dieta.
  • Utilizzare prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi o senza grassi.
  • Imparare a mangiare lentamente e notare segni di pienezza.
  • Evitare l’alcool.
  • Smettere di fumare.
  • Prendere una vitamina e/ o integratore minerale al giorno.
  • Iniziare o aumentare l'attività giornaliera di 10 minuti.

La procedura prevede la creazione di una piccola tasca gastrica posizionata nella parte superiore dello stomaco e ottenuta grazie ad un anello di silicone che è collegato ad un piccolo serbatoio, posizionato sopra la fascia muscolare della parete addominale, tramite un piccolo tubicino. Attraverso questo piccolo serbatoio, il chirurgo può stringere o allargare l’anello, iniettando o rimuovendo soluzione fisiologica attraverso una siringa. L’anello riduce la capacità dello stomaco di assimilare quantità abbondanti di cibo, dando al paziente un immediato senso di sazietà.

La perdita di peso tende a essere inferiore rispetto alle procedure di sleeve gastrectomy o di bypass gastrico. Esiste ancora il rischio di aumento di peso post-operatorio.

Le persone tendono ad avere pochi problemi a causa di un intervento di bendaggio gastrico. Il rischio di morte a causa di un intervento chirurgico di bendaggio gastrico è inferiore a uno su 3.000. I problemi più comuni dopo l'intervento di bendaggio gastrico includono:

  • Nausea e vomito: Questi possono spesso essere ridotti regolando la tenuta della banda.
  • Lievi complicazioni chirurgiche: Questi includono problemi con il dispositivo di regolazione, infezioni da ferita, o sanguinamento minore, e si verificano meno del 10% del tempo.
  • A differenza della chirurgia di bypass gastrico, il bendaggio gastrico non interferisce con l'assorbimento di cibo. Per questo motivo, le carenze di vitamine sono rare dopo il bendaggio gastrico.

Questa procedura di solito porta ad una perdita di circa il 35% al 45% del peso in eccesso. Per esempio, qualcuno che è 100 chili di sovrappeso potrebbe aspettarsi di perdere circa 35 a 45 chili dopo il bendaggio gastrico.

Tuttavia, i risultati variano ampiamente. La procedura può essere invertita se necessario, e col tempo, lo stomaco generalmente ritorna alle sue dimensioni normali.

Gli esperti di perdita di peso di Chirurgia e Vacanze offrono bendaggio gastrico regolabile (chiamato anche chirurgia lap band), uno dei metodi meno invasivi per perdere peso. Il bendaggio addominale regolabile aiuta a perdere peso limitando la quantità di cibo che entra nello stomaco. Come parte del nostro programma, si riceve la chirurgia avanzata da esperti di chirurgia bariatrica, consulenza nutrizionale da dietisti specializzati e programmi di esercizio personalizzati progettati da fisioterapisti altamente qualificati.

Al fine di garantire la sicurezza e il successo del bendaggio gastrico, ci sono alcuni cambiamenti di stile di vita che devono essere fatti da parte del paziente. L'idoneità dei pazienti ad un intervento chirurgico con bendaggio gastrico è molto specifica e deve essere discussa con un medico. Il sistema non è raccomandato per i pazienti di età inferiore ai 18 anni. I pazienti con condizioni che possono renderli poveri candidati chirurgici o aumentare il rischio di risultati poveri, comprese le malattie infiammatorie o cardiopolmonari, condizioni gastrointestinali, sintomi o storia familiare di malattia autoimmune, e cirrosi. Inoltre, per garantire la sicurezza dei pazienti, essi devono essere disposti e capaci di impegnarsi a rispettare le restrizioni dietetiche richieste, nonché a rinunciare all'alcol e ad affrontare la tossicodipendenza. Le donne incinte non sono anche candidati per la chirurgia (anche se gli studi che esplorano il bendaggio gastrico e la gravidanza stanno cominciando a esplorare la sua sicurezza ed efficacia in quel gruppo di pazienti pure). Tuttavia, il bendaggio gastrico è davvero un trattamento di perdita di peso a lungo termine e ulteriori interventi chirurgici possono essere necessari per migliorare i risultati, correggere i potenziali problemi e garantire la sicurezza del paziente.

Richiedi maggiori dettagli