Chiedi un preventivo gratuito

Otoplastica in Tunisia o Turchia costo

Otoplastica info e costi tutto compreso

Preventivo gratuito

Il problema delle orecchie a sventola o poco sviluppate, affligge molte persone soprattutto in età adolescenziale. Grazie all’Otoplastica potrai dare un aspetto armonioso alle tue orecchie e avere un risultato soddisfacente alle tue esigenze.

Locale o anestesia generale

4 notti

Intervento di otoplastica Tunisia & Turchia

Nota come chirurgia estetica delle orecchie, l’otoplastica , consente nel modificare la dimensione, la forma e l’attaccatura delle orecchie donando al viso la giusta armonia. La forma delle tue orecchie ti mette a disagio? Sei stanca di dover portare sempre i capelli abbassati per coprire le orecchie? Vorresti avere una forma armoniosa delle tue orecchie? La soluzione perfetta per te, che Chirurgia & Vacanze ti offre con i suoi chirurghi estetici collaboratori, è l’otoplastica.

Grazie a questa procedura potrai dire basta alla malformazione delle tue orecchie.Il chirurgo plastico illustrerà al paziente la tecnica chirurgica più appropriata da eseguire e si decideranno di comune accordo le modifiche da apportare alle orecchie in presenza di difetti come orecchie a sventola, orecchie grandi oppure orecchie sporgenti.

Il padiglione auricolare raggiunge la sua dimensione definitiva intorno ad i 7 anni d’età periodo a partire dal quale è possibile intervenire con la correzione delle imperfezioni.

Un intervento di correzione dell'orecchio ai costi più economici

La chirurgia di correzione dell'orecchio è disponibile negli ospedali e nelle cliniche di Chirurgia e Vacanze in Tunisia o Turchia, in particolare per i bambini che ne hanno bisogno. Occasionalmente, gli adulti con orecchie prominenti possono essere in grado di avere l'operazione orecchie a sventola con Chirurgia e Vacanze se li sta causando un disagio significativo. I costi più economici saranno offerti da Chirurgia e Vacanze.

Otoplastica Tunisia o Turchia costo e prezzi in Tunisia Turchia Prezzo

Cosa pensare prima di un intervento orecchie a sventola?

Prima di andare avanti, essere sicuri del motivo per cui si desidera un intervento chirurgico di correzione dell'orecchio. Prenditi del tempo per pensare alla tua decisione.

Che cosa comporta l'operazione orecchie a sventola?

Nell’otoplastica le incisioni sono assolutamente invisibili data la loro posizione nascosta dietro il padiglione auricolare. La degenza in clinica è di una notte. Durante l’intervento di chirurgia estetica delle orecchie si procede con un'incisione nella parte posteriore dell’orecchio al fine di poter rimodellare la cartilagine. L’operazione è indolore e termina con una fasciatura “a turbante” che dovrà essere tenuta per 1– 2 giorni.

Cosa potrebbe andare storto?

L'intervento orecchie a sventola può occasionalmente causare:

  • Un’infiammazione della cartilagine dell'orecchio.
  • Un coagulo di sangue nella pelle dell'orecchio.
  • Le orecchie rigide: possono richiedere diversi mesi per tornare a essere flessibili.
  • Le orecchie non sono più simmetriche.
  • L'intervento chirurgico non ha successo e le orecchie ricominciano a sporgere.

Qualsiasi tipo di operazione comporta anche un piccolo rischio di:

  • Un sanguinamento eccessivo.
  • Un’infezione in cui il taglio è fatto.
  • Una reazione allergica all'anestetico.
  • Il chirurgo dovrebbe spiegare quanto sono probabili questi rischi e complicazioni e come sarebbero trattati.

Che cosa implica la guarigione?

Se hai una benda intorno alla testa, tenerla pulita e asciutta. Non sarai in grado di lavare i capelli fino a quando il bendaggio è stato rimosso.
Potrebbe essere necessario indossare un cerchietto a sera per diverse settimane per proteggere le orecchie mentre dormi.
I punti possono venire alla superficie della pelle o rendere l’orecchio tenero. Tratta qualsiasi dolore con antidolorifici, come paracetamolo o ibuprofene. Dopo 7 a 10 giorni: la benda (se usata) e i punti di sutura vengono rimossi (a meno che non siano punti dissolvibili). Dopo 1 o 2 settimane: la maggior parte dei bambini può tornare a scuola. Dopo 4-6 settimane: il nuoto dovrebbe essere consentito. Circa 12 settimane: gli sport di contatto dovrebbe essere OK.

Cosa fare se hai problemi?

La chirurgia estetica in Tunisia o Turchia a volte può andare storto e i risultati potrebbero non essere quelli previsti. Contatti la clinica dove ha subito l'operazione il più presto possibile in caso di dolore grave o qualsiasi sintomo inatteso. Il chirurgo che l'ha curata dovrebbe essere in grado di affrontare qualsiasi complicazione. Se non sei soddisfatto dei risultati o pensi che la procedura non sia stata eseguita correttamente, parla con il tuo chirurgo dell'ospedale o della clinica dove sei stato curato. È possibile contattare Chirurgia e Vacanze se hai preoccupazioni per la tua cura. Se necessario, è possibile presentare un reclamo su un medico a Chirurgia e Vacanze.

Quali sono le istruzioni generali? Qual è il costo?

Informi il medico se ha:

  • Una febbre superiore a 101,5 gradi F che persiste nonostante l'aumento della quantità di liquido che bevi e del paracetamolo (Tylenol). Una persona con la febbre dovrebbe cercare di bere circa una tazza di liquido ogni ora di veglia.
  • Un dolore acuto persistente o dolore unilaterale grave che non è alleviato dagli antidolorifici prescritti.
  • Un aumento del gonfiore o arrossamento delle orecchie.
  • Un drenaggio dalla ferita.

Richiedi maggiori dettagli

FAQ

Negli ultimi tempi l'anestesia è progredita in modo molto importante, in modo che le complicazioni di cui tutti già temevamo, in questo momento sono prevenibili e facilmente gestibili.

Gli anestesiologi in chirurgia plastica utilizzano i farmaci più avanzati e le ultime apparecchiature di monitoraggio, per garantire un buon ambiente chirurgico e un adeguato post-operatorio. Gli anestetici utilizzati al giorno d’oggi sono per lo più per via endovenosa, cioè sono posizionati in vena, che assicura la loro rapida eliminazione e la riduzione del rischio di effetti collaterali al risveglio. Inoltre, effetti come vomito e vertigini sono controllabili anche dall'anestesiologo, così come la gestione del dolore post-operatorio.

“Uno studio americano che ha valutato la sicurezza dell'attuale anestesia, ha confrontato le anestesie di 3 ore con tragitti aerei di 3 ore (come Bogota-Miami) e ha ottenuto che è molto più sicuro sottoporsi a un'anestesia che ad un volo”.

Inoltre, in preoperatorio, viene effetuata una valutazione completa da parte dell'anestesista per assicurarsi di non presentare alcuna condizione medica che non gli permetta di essere in perfette condizioni per la procedura.