Chiedi un preventivo gratuito

Plastica vaginale in Tunisia & Turchia prezzo di chirurgia estetica

Plastica vaginale

Preventivo gratuito

Detta anche labioblastica viene effettuata con anestesia locale con un’iniezione appena percepibile sui tessuti da trattare. Prima dell’intervento il chirurgo traccia conun pennarello finissimo le linee d’incisione per acquisire la conseguenza più favorevole. Con un filo esterno molto fino e nascosto, le incisioni vengono quindi cucirate.

2 notti

Anestesia locale

Il costo della plastica vaginale è a partire da 1400 €

La labioplastica, eseguita dai chirurghi plastici di Chirurgia & Vacanze in Tunisia è indicata per le donne che, a causa del normale invecchiamento o per ragioni congenite, soffrono di rilassamento della pelle nella zona pubica. Vuoi ridonare alla tua intimità un aspetto ringiovanito? Sei stanca di soffrire per l’invecchiamento della pelle vaginale? Nella vita privata ti senti a disagio e vuoi rimediare? La soluzione perfetta per te, che Chirurgia & Vacanze ti propone, è la plastica vaginale. Questa procedura, prevede la rimozione dell’eccesso di pelle e di mucosa con l’usodi bisturi, ringiovanendo e dando armonia alla zona vaginale.

La missione di Chirurgia e Vacanze è di promuovere l'assistenza di qualità ai pazienti di chirurgia plastica, incoraggiando elevati standard di formazione, etica, pratica medica e ricerca in chirurgia plastica. Per sostenere i suoi membri nella fornitura di cure mediche eccellenti, Chirurgia e Vacanze fornirà: supporto pratico e una maggiore consapevolezza del pubblico sul valore della chirurgia plastica, promuovendo il più alto professionista, norme etiche e di qualità.

La Società è una forte sostenitrice della sicurezza dei pazienti e richiede ai suoi membri di operare in strutture chirurgiche accreditate che hanno superato una rigorosa revisione esterna delle attrezzature e del personale. Il sito web Chirurgia e Vacanze accoglie milioni di visitatori all'anno ed è una delle destinazioni online più popolari per chi è interessato a conoscere le procedure di chirurgia plastica e trovare un chirurgo plastico altamente qualificato.

Le cliniche che noi abbiamo scelto sono specializzate per gli interventi che ti proponiamo perché il nostro obbiettivo è fornirti un servizio personalizzato e su misura per te. Fra le migliori cliniche selezionate ti proponiamo strutture all’avanguardia come la Clinique Pasteur in Tunisia che con il suo design moderno ospita interni confortevoli e competenti.

Si consiglia di non assumere aspirina, antinfiammatori o farmaci che fluidifichino il sangue 2 settimane prima e due settimane dopo l’intervento di plastica vaginale. L’assunzione del contraccettivo orale dovrà essere sospesa un mese prima dell’operazione. E’ necessario smettere di fumare almeno 2 settimane prima dell’intervento di plastica vaginale e ridurre la quantità di sigarette ( è stato provato che nei pazienti fumatori il rischio di complicazioni è 10 volte superiore poiché il fumo aumenta il rischio di infezioni, ostacola la microcircolazione e la cicatrizzazione). Evitare assunzione di alcol la settimana prima dell’intervento. Si consiglia di mettere in valigia indumenti con apertura anterior

La labioblastica viene effettuata con anestesia locale con un’iniezione appena percepibile sui tessuti da trattare. In precedenza dell'operazione, il dottore segno le righe di taglio con un marcatore per realizzare un effetto ideale. Il sedativo locale viene quindi effettuato per realizzare l'eliminazione del eccesso di pelle con grande raffinatezza e accuratezza.

Sotto la pelle, i tessuti sono stretti con forti suture. Una volta che il canale vaginale è stato stretto, la pelle della mucosa è suturata chiusa. Se c'è una pelle esterna che sporge, questo può essere ridotta anche per un risultato più estetico.

Le cicatrici che restano, sono finissime e ben nascoste dalle stesse pieghe naturali. L’intervento può essere eseguito in combinazione con altri interventi di ringiovanimento dei genitali femminili, come lifting vulvare, il restringimento della vagina o l’imenoplastica.

  • Infezione (molto infrequente)
  • Ematoma (molto raro)
  • Possibile irregolarità del tessuto cutaneo

Non bisogna usare creme la settimana che segue l'intervento ma solo disinfettanti locali per l’igiene intima. E’ consigliabile evitare rapporti sessuali per almeno i 10 giorni successivi.

Immediatamente dopo l'operazione dovresti aspettarti rigonfiamenti più o meno accentuati che si riassorbono dopo 1-2 giorni.

Il figlio di congiunzione sarà assorbito tra qualche settimana. Le cicatrici sono limitate, hanno linee molto sottili appena percettibili o non visibili dopo otto giorni

Potrai notare un risultato soddisfacente alle tue esigenze, grazie alle tecniche all’avanguardia che ti propone Chirurgia & Vacanze insieme ai suoi migliori chirurghi estetici, plastici e ricostruttivi, alle sue strutture cliniche, policlinici, ospedali privati e universitari accreditati a livello internazionale dall’ISO e dalla JCI.

La migliore candidata per un intervento di labioplastica, è colei che soffre di ptosi della pelle, ossia rilassamento cutaneo, nelle zone intime, creando disagi fisici e psicologici. Se corrispondi a queste caratteristiche, allora sei tu la candidata perfetta per subire l’intervento dai nostri eccellenti chirurghi che operano in strutture moderne, come ad esempio la Clinique Carthagène in Tunisia.

Il soggiorno in Tunisia sarà sufficiente per il recupero post operatorio e unavolta rientrati si potranno riprendere le attività abituali. Lo staff di Chirurgia & Vacanze sarà sempre a tua disposizione anche dopo il rientro in Italia per qualsiasi tua necessità.

Richiedi maggiori dettagli