Chiedi un preventivo gratuito

Plastica vaginale in Tunisia o Turchia prezzi e costo

Plastica vaginale info e costi tutto compreso

Preventivo gratuito

Prima della labioplastica, il chirurgo traccia conun pennarello finissimo le linee d’incisione per acquisire la conseguenza più favorevole. Con un filo esterno molto fino e nascosto, le incisioni vengono quindi cucirate.

2 notti

Anestesia locale

Il costo della plastica vaginale è a partire da 1400 €

La missione di Chirurgia e Vacanze è di promuovere l'assistenza di qualità ai pazienti di chirurgia plastica e plastica ginecologica, incoraggiando elevati standard di formazione, etica, pratica medica e ricerca in chirurgia plastica. Per sostenere i suoi membri nella fornitura di cure mediche eccellenti, Chirurgia e Vacanze fornirà: supporto pratico e una maggiore consapevolezza del pubblico sul valore della chirurgia plastica, promuovendo il più alto professionista, norme etiche e di qualità.

La Società è una forte sostenitrice della sicurezza dei pazienti e richiede ai suoi membri di operare in strutture chirurgiche accreditate che hanno superato una rigorosa revisione esterna delle attrezzature e del personale. Il sito web Chirurgia e Vacanze accoglie milioni di visitatori all'anno ed è una delle destinazioni online più popolari per chi è interessato a conoscere le procedure di chirurgia plastica e trovare un chirurgo plastico altamente qualificato.

La mattina dell'intervento incontrerai il tuo chirurgo e un anestesista. Ti daranno una panoramica di come andrà a finire la giornata. Probabilmente ti daranno un farmaco anti-ansia o un altro sedativo per aiutarti a rilassarti. Quindi ti porteranno in sala operatoria.

Durante la vaginoplastica a inversione del pene, sarai in anestesia generale, sdraiato sulla schiena con le gambe sollevate in staffe.

La procedura è complessa e coinvolge tessuti delicati, vascolarizzazione e fibre nervose. Ecco alcuni dei grandi tratti:

  • I testicoli vengono rimossi e scartati.
  • La nuova cavità vaginale è scavata nello spazio tra l'uretra e il retto.
  • Una protesi peniena (dildo chirurgico) viene inserita nella cavità per mantenere la forma.
  • La pelle viene rimossa dal pene. Questa pelle forma una custodia che viene suturata e capovolta.
  • Un pezzo triangolare di glande (la punta bulbosa) viene rimosso per diventare il clitoride.
  • L'uretra viene rimossa, accorciata e preparata per riposizionare prima che le parti rimanenti del pene vengono amputate e scartate.

Tutto viene suturato insieme e vengono applicate le bende. L'intera procedura richiede dalle due alle cinque ore. Le bende e un catetere in genere rimangono in posizione per quattro giorni, dopo di che devono essere prese le misure postoperatorie.

Le cicatrici che restano, sono finissime e ben nascoste dalle stesse pieghe naturali. L’intervento può essere eseguito in combinazione con altri interventi di ringiovanimento dei genitali femminili, come lifting vulvare, il restringimento della vagina, plastica vulvare o l’imenoplastica.

Ci sono sempre rischi associati all'intervento chirurgico di plastica ginecologica, ma le complicanze della vaginoplastica sono rare. Le infezioni possono di solito essere chiarite con antibiotici. Alcuni rischi post-chirurgici immediati includono:

  • Emorragia
  • Infezione
  • Necrosi cutanea o clitoridea
  • Rottura delle suture
  • Ritenzione urinaria
  • Prolasso vaginale
  • Fistole.

Questi rischi possono comparire dopo qualsiasi plastica vulvare.

Parte della pelle intorno allo scroto è pelosa, così come le aree da cui vengono prelevati gli innesti di pelle. Parla con il tuo chirurgo di dove verrà raccolta la tua nuova pelle vaginale. Puoi scegliere di completare un ciclo completo di elettrolisi per eliminare il potenziale di crescita dei capelli vaginali. Questo può richiedere diverse settimane o mesi.

Segui le istruzioni del tuo chirurgo la sera prima e la mattina dell'intervento. Generalmente, non dovresti mangiare o bere nulla dopo la mezzanotte della notte prima di andare in anestesia.

Altri consigli pre-chirurgici:

  • Parla con altre persone che hanno subito un intervento chirurgico sul fondo delle loro esperienze.
  • Parla con un terapista o un consulente nei mesi precedenti l'intervento per prepararti mentalmente.
  •  Pianifica il tuo futuro riproduttivo. Parla con il tuo medico delle opzioni di conservazione della fertilità (salvataggio dei campioni di sperma).
  •  Prepara un piano postoperatorio con la tua famiglia e i tuoi amici; avrai bisogno di molto supporto.

Saresti in grado di tornare al lavoro di solito dopo 2-4 settimane.

Richiedi maggiori dettagli