0699344165
Ufficio di Roma   0699344165
Ufficio di Tunisi  WhatsApp / Viber   00216 50 725 353

Protesi in gel silicone: protesi del seno, protesi del mento, protesi dei glutei, protesi dei polpaci

Le protesi

Le protesi vengono utilizzate per aumentare le dimensioni del seno femminile (Mastopessi Additiva, Mastoplastica Additiva) o del petto maschile (Aumento pettorale con protesi), inoltre vengono utilizzate anche per l’Aumento glutei e per l’Aumento polpacci con protesi.

Chirurgia & Vacanze vi offre solo protesi di ultima generazione di marche autorizzate dalla comunità europea, come ad esempio Allergan, Eurosilicone, Cereform, Mentor, Rofil, ma quelle che noi usiamo maggiormente sono Sebin e Silimed, ossia protesi americane maggiormente utilizzate in Francia fatte di gel coesivo di silicone.

 

La gamma Sebbin è attiva sul campo da più di 30 anni, propone vari modelli di protesi. Esse possono essere di forma rotonda o anatomica, sempre riempita con gel di silicone coesivo con compattezza variabile a seconda dei gusti o soluzione salina gonfiabili, possono dunque essere disponibili in molti volumi. Essi consentono alle donne di ricostruire la propria immagine sia esteticamente che psicologicamente.

I modelli delle protesi Sebbin sono:

-  Protesi gonfiabile con acido ialuronico

-  Protesi rotonde coesive con gel in silicone

-  Protesi rotonde ad alta coesività

-  Protesi anatomiche con basso profilo

-  Protesi anatomiche con alto profilo

 

Le protesi Silimed sono in commercio dagli anni ’90 e nel Marzo del 2012, la società, e anche diventata il primo produttore al mondo di protesi anatomiche al silicone ad avere l’approvazione della FDA (Dispositivi Medici Requisiti) per il mercato statunitense.

 

La gamma Silimed presenta diversi modelli di protesi per l’aumento del seno di Chirurgia Plastica, i più utilizzati sono:

-  Protesi ruvide: sono protesi che possono essere riempite di gel silicone coesivo oppure con soluzione salina e hanno la parte esterna della capsula fibrosa ruvida, in modo da impedire lo spostamento della protesi.

-  Protesi al poliuretano: simili alle protesi in gel silicone ma hanno uno strato esterno di schiuma al poliuretano che impedisce la retrazione della protesi.

-  Protesi lisce: la loro struttura esterna è liscia e sono molto meno palpabili nella parte bassa e laterale del seno.

 

Nel mercato della Chirurgia Estetica del seno, vi sono quattro tipologie di protesi, ossia: con soluzione salina, con gel di silicone e a base di tessuto.

-  Le protesi più utilizzate in assoluto per l’aumento del seno sono le protesi a base di gel di silicone. La composizione in gel coesivo (sostanza densa e compatta) fa sì che anche in caso di rottura della protesi, quest’ultima non si sposta nel seno e nell’organismo non vi sono riversamenti di liquidi. La protesi rimane intatta e immobile nella sacca creata dal chirurgo.

-  Le protesi con soluzione salina sono, appunto, sacche di silicone contenenti all’interno il liquido di soluzione salina sterile.

-  Le protesi a base di tessuto, invece, sono un nuovo tipo di protesi composte da cellule che vengono prelevate dal paziente stesso fino a creare una sacca di tessuto. Con questa nuova tecnica, le dimensioni del seno possono rimanere stabili per tutta la vita, al contrario delle classiche protesi che di solito si vanno a ridurre nel tempo circa del 40%.

 

Noi di Chirurgia & Vacanze, a causa dello scandalo che ha causato in Francia, non usiamo protesi del seno PIP perché da recenti studi si è scoperto che sono difettose e causano tumori; mentre le Allergan, in commercio dal 2012, sono commercializzate solo in Italia e in alcuni paesi, come ad esempio la Turchia in cui noi di Chirurgia & Vacanze siamo operativi ed è possibile anche trovare la gamma Natrelle, la rivoluzionaria novità in campo di protesi. Con Natrelle si possono avere cinque diversi tipi di profili e due diversi tipi di gel coesivi a seconda della tua scelta.

Le protesi mammarie Allergan, usate per l’aumento del seno femminile, possono essere:

-  Responsive: ossia di consistenza soffice

-  Cohesive: con una compattezza maggiore.

 

Le protesi per il seno possono avere sino a dieci misure diverse che variano tutte da 145 g a 605 g, a seconda dal volume che la paziente vuole far assumere al proprio seno con l’aumento mammario di Chirurgia Plastica.

 

Le protesi mammarie, usate negli interventi di Mastoplastica Additiva o Mastopessi Additiva, possono essere:

-  Rotonde: hanno solo un lato e conferiscono al seno una posizione eretta.

-  Anatomiche: hanno doppio lato e donano al seno la classica forma a goccia con un risultato molto naturale.

 

Le protesi di silicone, che esternamente hanno dunque una superficie liscia oppure rugosa, possono avere alto, medio o basso profilo, a seconda da quanto vuoi aumentare il volume del tuo seno ma in ognuno dei casi il risultato sarà estremamente naturale grazie alle nuove tecniche innovative utilizzate dai nostri chirurghi estetici esperti e ai passi avanti fatti dalla Chirurgia Plastica. Nei Policlinici privati con cui collaboriamo vengono usate le tecniche più moderne e all’avanguardia per gli interventi dell’aumento sia del seno femminile che del pettorale maschile. Grazie agli strumenti tecnologici innovativi con cui lavorano i nostri eccellenti chirurghi plastici avrai il risultato migliore che tu possa desiderare per aumentare il volume del tuo seno, dei tuoi glutei o incrementare la muscolatura dei tuoi pettorali.

Inoltre, se vuoi correggere un’asimmetria fra i seni, puoi scegliere le protesi con iniezione di acqua salina per bilanciare la differenza delle mammelle, dato che il loro volume variano a seconda di quanto soluzione viene immessa nella sacca della protesi, in modo da bilanciare la dimensione di entrambi i seni e darti un risultato eccellente.

Grazie alla posizione in cui vengono introdotte le protesi del seno, non viene alterata l’integrità della ghiandola mammaria ed essendo ben visibile è possibile fare l’esame della mammografia senza alcun ostacolo.

Spesso si ha paura di affrontare operazioni dell’aumento mammario per gli effetti che le protesi additive potrebbero avere sul seno ma negli ultimi anni recenti studi scientifici hanno dimostrato che le protesi mammarie non provocano né aumentano i casi di tumori o di malattie immuni.

Chirurgia & Vacanze è sempre presente per i suoi clienti italiani e per qualsiasi evenienza siamo pronti ad offrirti soluzioni e servizi personalizzati che fanno al caso tuo.