Chiedi un preventivo gratuito

Mentoplastica in Tunisia o Turchia prezzi e costo

Mentoplastica info e costi tutto compreso

Preventivo gratuito

Questa procedura si dedica al rimodellamento del mento , modificandone la forma e le dimensioni al fine di dare al viso un aspetto più armonioso. Il mento può essere ridotto oppure aumentato con l’introduzione di una protesi di silicone solido o con iniezioni di grasso.

Anestesia generale

4 notti

2100 €

La mentoplastica è la chirurgia che si dedica al rimodellamento del mento, modificandone la forma e le dimensioni al fine di dare al viso un aspetto più armonioso. Sei stufo di avere un mento prominente o troppo piccolo? Non ti piace il tuo viso perché il mento difettoso rovina la sua armonia? Vorresti dare un tocco al tuo viso che lo renda gradevole per le tue esigenze? La soluzione ideale per te, che Chirurgia & Vacanze ti offre con chirurghi estetici specializzati, è la mentoplastica. Il mento viene ridotto (mentoplastica riduttiva) a causa di un mento grande, allungato o in caso di asimmetria o aumentato (mentoplastica additiva) sia mediante l’inserimento di protesi di silicone solido, sia con lipofilling oppure intervenendo sull’osso per rimodellare un mento piccolo e sfuggente. Durante la video conferenza e durante il preconsulto, il chirurgo plastico ti illustrerà la tecnica che intende utilizzare.

La chirurgia del mento è divisa in due categorie: procedure che aumentano i menti piccoli o sfuggenti; e quelli che riducono i menti grandi o sporgenti. L’aumento del mento è fatto più frequentemente di riduzione del mento, riflettendo il fatto che la microgenia (il mento piccolo) è l'irregolarità più ordinario del mento.

L’intervento di mentoplastica uomo viene eseguito in anestesia generale. Il chirurgo plastico può procedere sia tramite lipofilling, e quindi con un’immissione di grasso lavorato, sia effettuando una incisione nella parte inferiore del mento e intervenendo o sull’osso oppure introducendo una protesi in silicone solido.

Oltre a infezione, sanguinamento e una reazione allergica all'anestetico, i rischi di inserimento di un impianto mento includono:

  • Una deformità del mento a seguito di un'infezione.
  • Una lesione al nervo principale del mento, con conseguente perdita di sensibilità o paralisi dei muscoli del mento.
  • Un'erosione dell'osso sotto l'impianto.
  • Un movimento o una dislocazione dell'impianto.
  • Un’estrusione dell'impianto.

I pazienti dovrebbero avere qualcuno che li porti a casa dopo la procedura. Gli vengono somministrati farmaci per il disagio e un corso di una settimana di farmaci antibiotici per ridurre il rischio di infezione. La maggior parte dei pazienti può tornare al lavoro in 7-10 giorni. Altri elementi di aiuto dopo l'intervento sono le seguenti:

  • Alzando la testa del letto o utilizzando due o tre cuscini.
  • Sciacquando la bocca con una soluzione di perossido d’idrogeno e acqua tiepida due o tre volte al giorno.
  • Evitando di dormire sul viso e toccando inutilmente la zona del mento.
  • Evitando di fare un vigoroso esercizio fisico per circa due settimane.

Malgrado il fatto che le deformazioni del mento sono l’anomalie facciale più comune, La mentoplastica non è uno dei metodi più spesso eseguiti in chirurgia plastica. Nel 2002, ci sono state 18.352 mentoplastica eseguite in Tunisia & Turchia , contro 117.831 lifting Cervico-Facciale e 282.876 liposuzioni. La maggior parte delle chirurghi del mento sono fatti in combinazione con la rinoplastica.

Richiedi maggiori dettagli