Chiedi un preventivo gratuito

Seno tuberoso in Tunisia o Turchia prezzi e costo

Seno tuberoso info e costi tutto compreso

Preventivo gratuito

Vuoi eseguire un intervento di chirurgia estetica perché hai il seno tuberoso. Oggi la Tunisia è riconosciuta come un polo di salute esperto per tutti gli interventi estetici e soprattutto per porre rimedio alle preoccupazioni del petto tubolare. Questo intervento è effettuato in Tunisia da chirurghi competenti in cliniche moderne, nel rispetto delle più rigorose condizioni igieniche.

"Chirurgia e Vacanze" vi propone un pacchetto completo del vostro soggiorno per farvi armonizzare il seno in modo sicuro! Niente più dubbi, ci occupiamo di tutto !

Per risolvere il problema del seno tuberoso, è richiesto un intervento sotto anestesia generale.

Il soggiorno previsto in Tunisia è di 6 giorni in uno dei più prestigiosi hôtel della regione.

 

Il prezzo è a partire dai 2400 euro, soggiorno in hôtel incluso.

Sono dati da una forma del seno in «tubo», con un’areola larga. Sono spesso piccoli, con ipotrofia mammaria. È allora possibile operare per avere una forma regolare e armoniosa. Se soffrite di seno tuberoso, sappiate che non è più una fatalità! La bellezza e l’estetica dei vostri seni è a portata di mano grazie alla chirurgia mammaria in Tunisia.

L’operazione che si raccomanda in genere è l’aumento del seno mediante protesi mammarie che corregge l'ipotrofia di un seno tubulare. Per ottenere un risultato ottimale, si consiglia di aggiungere una mammoplastica per la rimozione della pelle e la correzione della galba. Questo intervento è poco doloroso. Si realizza sotto anestesia generale e richiede in media 1h30. Ovviamente, la cosa migliore è prendere consigli dal chirurgo per un parere medico adatto alla vostra situazione e alle vostre aspettative.

- Il fumo attivo non svezzato da almeno 2 mesi è una controindicazione formale per questo intervento (rischio di necrosi cutanea).

- Evitare le gravidanze entro 2 anni dall’intervento per non deteriorare il risultato estetico dell’intervento.

 

Un normale controllo pre-operatorio viene effettuato in conformità alle prescrizioni.

La mammografia è sistematica in pre- operatoria per le donne sopra i 35 anni o con un rischio di cancro al seno.

Non bisogna assumere alcun medicinale come l’ Aspirina nei 10 giorni precedenti l’intervento.

Il chirurgo le prescriverà delle calze antitrombotiche (prevenzione della flebite) e un reggiseno medico.

Il fumo è una controindicazione formale a questo tipo di intervento.

 

Il risultato finale non si osserva prima di sei mesi per quanto riguarda il volume e la forma dei seni. Il seno continuerà a cambiare nel corso degli anni.

L’aspetto definitivo delle cicatrici potrà essere valutato in modo definitivo dopo 12 mesi.

Dopo l’intervento saranno necessarie varie consultazioni di controllo.

L’operazione causa una cicatrice intorno all'areola ma può interessare solo la parte inferiore dell’areola (periareolare inferiore). Essa resta relativamente discreta e non causa alcun impatto psicologico o estetico. Vi invitiamo a porre tutte le vostre domande al vostro chirurgo plastico per essere rassicurati su ogni dettaglio.

I risultati variano a seconda del tipo di anomalia, le tecniche chirurgiche di correzione utilizzate, ma sono in genere soddisfacenti, e i seni ritornano armoniosi. L’atto realizzato è opera di un professionista qualificato in chirurgia plastica e di fama, effettuato in una clinica moderna nel rispetto delle più severe norme igieniche. Si tratta quindi di un atto di pratica comune e privo di rischi e che vi permetterà di dimenticare la vostra preoccupazione per il seno tuberoso.

"Chirurgia e Vacanze" assicura la scelta accurata di tutti i partecipanti al fine di garantire un risultato altamente soddisfacente. Fidarsi di noi e scegliere la Tunisia come destinazione per la vostra chirurgia estetica è la certezza di godere del miglior rapporto qualità prezzo possibile e di un servizio di alta qualità!

Le complicazioni devono essere note e ben comprese :

  • L’edema: o «gonfiore» dei seni; di importanza variabile, può essere asimmetrico. Di solito svanisce nelle prime settimane, ma a volte può persistere per un mese o più.
  • Diminuzione della sensibilità delle areole: a volte può essere definitiva.
  • Ematoma: l’ematoma è un rischio intrinseco di qualsiasi intervento chirurgico. Si può verificare nonostante l’attenzione prestata dal chirurgo in sala operatoria. Questa complicanza può richiedere una ripresa chirurgica precoce.
  • Infezione: l’infezione è un rischio presente in qualsiasi intervento chirurgico. Il trattamento richiede un adeguato trattamento antibiotico e talvolta una ripresa chirurgica.

Richiedi maggiori dettagli